La redazione            Prodotti Stampa             Prodotti Web               LOGIN                                                                          Per la tua pubblicità            Privacy policy    

Il Sindaco Grando volerà in Russia: Ringrazio Luigi Mataloni

24/05/2018

Il sindaco Grando apre le porte al progetto imprenditoriale e culturale in Russia e si dichiara entusiasta dell’impegno profuso nella fase di avvio dei rapporti tra i due paesi: “innanzitutto ringrazio il delegato Luigi Mataloni per il grande e importante lavoro che sta svolgendo. Per la
città di Ladispoli è una grande opportunità di sviluppo: ho appreso che si stanno aprendo importanti opportunità, in particolar modo per le imprese del nostro territorio. Penso, soprattutto, alla possibilità che si sta delineando di affacciarsi al commercio internazionale, per tutti quegli imprenditori di casa nostra, ambiziosi di allargare i propri orizzonti, e per quanti posseggono un’attività. Un’occasione per ampliare i propri flussi puntando su un mercato in espansione, come quello russo. Sono lieto, e ringrazio per l’invito ricevuto, di recarmi in Russia. Ovviamente raccolgo questo invito con piacere e andrò con Luigi Mataloni e con una delegazione di Ladispoli a conoscere i nostri amici del Voronezh, con i quali, a breve, faremo una video conferenza. Sarà una vera occasione per fare una prima conoscenza diretta dei rappresentanti delle istituzioni della federazione russa, che poi andremo a conoscere personalmente sul posto.”

Questo importante contatto nasce dal lavoro meticoloso di Luigi Mataloni e del suo staff; il delegato della Città di Ladispoli ai rapporti commerciali con la Federazione Russa, a seguito degli incontri che ha intrattenuto di recente con le autorità con le quali ha già stretto ottimi rapporti, si stanno sempre più positivamente consolidando. Il suo impegno, proteso a creare un ponte commerciale tra i due paesi, sta dando ottimi frutti, tanto che il suo ultimo viaggio ha determinato l’invito ufficiale delle autorità del Voronezh a visitare, per il prossimo 15 settembre, il loro paese. “Se nel passato, Ladispoli, ha avuto alcune opportunità che non sono state purtroppo raccolte dalle precedenti amministrazioni, questa volta si sta concretizzando la possibilità di emergere a livello internazionale. Una visibilità non solo turistica ma anche imprenditoriale” - spiega Mataloni - “che sta permettendo ai russi di prendere sempre più in considerazione l’idea di investire a Ladispoli. Il futuro incontro, tra il sindaco Grando e le autorità del Voronezh, porterà a un’importante visibilità, una vetrina sulla città a livello internazionale, tanto da portare a dei cambiamenti sostanziali. L’idea di una metamorfosi strutturale si estenderebbe, per Ladispoli, anche all’aspetto ricettivo e gastronomico. Un progetto che sta assumendo varie sfaccettature e che ha reso necessaria la realizzazione di un sito dedicato: www.made-with- italy.com, che vuole essere un riferimento sul web per gli imprenditori. Un punto di approdo e di contatto per quanti vogliono investire o affacciarsi al mercato russo e conoscerne le opportunità. Sul sito sono reperibili anche i documenti, frutto degli accordi, e rilasciati a Luigi Mataloni, in occasione dei suoi incontri con le autorità russe. Di rientro dall’ultimo viaggio, il delegato, ha così commentato: “è stato un viaggio determinante, ho incontrato il Direttore Generale del dipartimento del Governo del Voronezh, che si occupa di collaborazioni con le imprese estere, e che ci ha rilasciato un documento importante che ho consegnato al sindaco di Ladispoli. Tra le cose più rilevanti senz’altro la richiesta di creare un Consorzio di Imprese italiane che possano partecipare a vari progetti e bandi russi. L’idea del Consorzio nasce dallo stesso Dipartimento del Governo e dall’Amministrazione del Comune di Voronezh, che mi ha chiesto di portare degli imprenditori italiani, anche a fronte dell’amicizia che stiamo ufficializzando. Mentre tra le urgenze è primario il riciclo dei rifiuti per il quale il Voronezh ha deciso di affrontare il problema aprendo a delle collaborazioni. Che possa essere un’azienda italiana a prendere in mano la situazione per loro sarebbe di notevole interesse. Una piccola anticipazione di altre proposte è la disponibilità di un palazzo da poter ristrutturare ad opera di un architetto italiano e che poi ospiti solo attività italiane. Inoltre, la Pubblica Amministrazione, è pronta a dare completo sostegno a un imprenditore, o a un Consorzio, per l’apertura di un grande centro commerciale tutto italiano. Il mio obiettivo è quello di portare con noi, a settembre, degli imprenditori affinché vedano di persona le potenzialità di questa città che ci sta accogliendo a braccia aperte”.

Per saperne di più consultare il sito www.made-with- italy.com o può telefonare
al 391.9582779 o prendere un appuntamento presso l’ufficio in via Napoli 59c, a Ladispoli. 

IN FOTO

Il sindaco Grando

Il Delegato Luigi Mataloni della citta di Ladispoli partito alla volta di Voronezh durante l'incontro con il Presidente della Camera di Commercio del Voronezh Jurij Fedovovich Goncharov.

Da sinistra: Noskov Alexander Genrikhovich socio dell’Organizzazione denominata “Centro Regionale Italo-Russo per lo sviluppo della cultura e dell’imprenditoria”, il Delegato Luigi Mataloni, Gudkova Elena Gennadievna Capo del Dipartimento per i rapporti internazionali, Lotkov Igor Anatolyevich Direttore dell’ufficio del sindaco.

Condividi con i tuoi amici

Come ti senti dopo l'articolo?

Come ti sento dopo l'articolo?

 

 

 

 

  

  

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

^ Top