La redazione            Prodotti Stampa             Prodotti Web               LOGIN                                                                          Per la tua pubblicità            Privacy policy    

Ladispoli, anziano rapinato in casa: la moglie era andata al mercato

16/05/2018

Quatto o cinque malviventi con il volto scoperto hanno minacciato e rapinato un anziano residente in una villetta di via La Spezia. Il colpo è avvenuto nella mattinata di martedì 15 maggio verso le 10. I banditi (uno parlava un perfetto italiano, gli altri sono rimasti in silenzio) hanno atteso che la moglie dell’anziano  si recasse al mercato settimanale, per poi agire indisturbati. Probabilmente hanno  monitorato la situazione per diverso tempo davanti all’ingresso della casa. “Buongiorno siamo del gas dobbiamo verificare il contatore”, sarebbe la frase che ha tratto in inganno l’ottantenne, ignaro di quello che sarebbe successo da lì a poco,. L'uomo ha aperto il cancello e subito l’aggressione e le minacce: i rapinatori si sono messi a rovistare tra le sue cose in cerca di oggetti da rubare. I banditi hanno poi intimato all'anziano di indicare dove fosse la cassaforte, e dopo averla trovata, l’hanno svuotata. Il tutto si svolgeva in pochi minuti, nel frattempo la moglie faceva rientro a casa, e sembra che abbia incrociato i furfanti che se la davano a gambe. Grande lo spavento per gli anziani coniugi, il signore è finito al pronto soccorso. L’anziana coppia ha denunciato il fatto ai Carabinieri di Ladispoli, i quali hanno avviato le indagini. 

Condividi con i tuoi amici

Come ti senti dopo l'articolo?

Come ti sento dopo l'articolo?

 

 

 

 

  

  

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

^ Top