La redazione            Prodotti Stampa             Prodotti Web               LOGIN                                                                          Per la tua pubblicità            Privacy policy    

Santa Marinella - Santa Severa, Elezioni Comunali, ancora incerto il Centrodestra. Ufficiali Pd, 'Paese che Vorrei' e M5S

16/04/2018

Di Beatrice Pucci

A meno di un mese dal termine di scadenza per la presentazione delle liste e dei candidati relativi alle amministrative di giugno, a Santa Marinella soltanto il Centrodestra sembra essere ancora incerto sugli scenari politici che porteranno al successore di Roberto Bacheca sullo scranno più alto di Via Rucellai.

Le uniche certezze, al momento, sono infatti la candidatura dell'ex Sindaco Pietro Tidei a capo di una compagine a cui, oltre al Pd, hanno aderito almeno altri 5 gruppi. Già in campo da alcune settimane, l'onorevole Tidei sta cercando di aggregare varie forze civiche che si riconoscano in un progetto di centrosinistra alternativo all'altro candidato Sindaco Lorenzo Casella, che al momento, sotto l'egida del "Paese che Vorrei" è riuscito a riunire intorno ad un tavolo altre componenti di sinistra, come membri del Circolo Pertini, i socialisti e i rappresentanti del mondo studentesco. 

L'ex Generale Francesco Settanni sarà colui che invece rappresenterà il Movimento Cinque Stelle, convinto di poter raggiungere quantomeno il ballottaggio o con Tidei o con la compagine di centrodestra, che al momento sembra quella meno omogenea. In particolare in questi giorni si è svolto l'incontro al Parco Kennedy tra i membri del Movimento ed i cittadini per discutere due dei suoi punti principali del programma: il turismo e il commercio e, ad accompagnarli, anche lo sport e la cultura. 

Il turismo è uno dei punti più discussi in campagna elettorale, in cui ogni candidato a Sindaco è intenzionato a prendere le redini della città e farla ripartire con strategie differenti, mettendo sempre al primo posto il cittadino, ascoltando le esigenze ed i suggerimenti. 

Quindi se da un lato le forze politiche di Centrosinistra e Movimento Cinque Stelle sono abbastanza chiare, il Centrodestra continua a rimanere incerto, nonostante numerosi incontri e tavoli di confronto tra le varie componenti civiche e partitiche. I nomi di Minghella, De Antoniis e Marongiu restano sempre sul tavolo, ma difficilmente, a questo punto, si riuscirà a chiudere il cerchio, a meno di decisioni prese sui tavoli provinciali. 
Probabile invece che emerga un nome alternativo, dell'ultimo minuto, che possa coalizzare il centrodestra e proporre ai cittadini un'alternativa valida alle altre compagini partitiche e civiche già scese in campo.

Quel che è certo, è che i prossimi giorni saranno decisivi per la composizione di liste e candidati che avranno l'opportunità di dimostrare ai cittadini le buone intenzioni, idee e proposte per lo sviluppo di Santa Marinella e Santa Severa.

 

Condividi con i tuoi amici

Come ti senti dopo l'articolo?

Come ti sento dopo l'articolo?

 

 

 

 

  

  

 

 

 

 

^ Top