La redazione            Prodotti Stampa             Prodotti Web               LOGIN                                                                                    Per la tua pubblicità                      

Ladispoli, manifesti estrema destra contro gay e immigrati. Scattano le denunce

12/01/2018

Non solo la classe politica. In queste ore anche i cittadini stanno reagendo contro l’imbrattamento di muri e pareti della città ma anche l’occupazione selvaggia delle plance da parte dell’estrema destra che con striscioni e slogan sta comunicando a Ladispoli – senza poi molti giri di parole – le proprie convinzioni. “No ai clandestini, no agli immigrati, no ai gay”, sono soltanto alcuni dei messaggi lanciati da Fn.

Diversi residenti hanno contattato la nostra redazione dopo aver presentato una denuncia presso la sede del comando della polizia locale di via delle Azalee. “I vigili urbani ci hanno detto che sono abusivi questi manifesti, partiranno presto delle multe e che verranno rimossi”, testimonia una signora di Ladispoli. La polizia locale ha confermato di aver già provveduto ai verbali.

Vedremo cosa accadrà in queste ore. La discussione è molto accesa sui social. Dove anche diversi esponenti del centrodestra stanno intervenendo. Toni molto forti e c’è chi invita l’amministrazione comunale del sindaco Grando a prendere una posizione netta sulla vicenda.

Condividi con i tuoi amici

Come ti senti dopo l'articolo?

Come ti sento dopo l'articolo?

 

 

 

 

  

  

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

^ Top