La redazione            Prodotti Stampa             Prodotti Web               LOGIN                                                                                    Per la tua pubblicità                      

Ladispoli, molestie sessuali a scuola. Riccardo Agresti, 'Solo toccatine'

12/10/2017

Sul caso delle presunte molestie sollevato stamattina alle cronache (Sospeso professore. Avrebbe molestato le alunne) che vedono rinviato a giudizio un insegnante di inglese allontanato dalla scuola, non tarda a prendere la scena il preside Riccardo Agresti.

Secondo il primo dirigente della Corrado Melone, si sarebbe trattato solo di 'toccatine, comunque inopportune', ai danni dei piccoli studenti. Affermazioni riportate a mezzo stampa quelle del preside, che, con tutto il contorno delle formule cautelative del caso, tende comunque a minimizzare una vicenda grave e dai contorni delicati, con al centro delle cronache e delle indagini i minori.

"Toccatine" che faranno sicuramente riflettere, oltre agli inquirenti, anche le famiglie e gli addetti ai lavori in materia di tutela nell'ambiente scolastico.

Per il preside, che da un lato tranquillizza, non vi sarebbe nulla di allarmante.

Agresti si sente di affermare che i carabinieri non hanno ritenuto necessario installare le telecamere. Elemento di informazione questo diffusi da Agresti, che non troverebbe pero' valenza nell'architettura complessa e complessiva delle indagini su una materia tanto delicata di questo tipo.

Per il dirigente la questione primaria sembrerebbe prevalentemente quella dei contenuti delle chat, a suo avviso non compromettenti. Ma questa versione potrebbe apparire ai piu' fortemente riduttiva.

Il dirigente, benche' tenda a tutelare naturalmente anche la scuola, si e' dichiarato comunque, complessivamente, molto perplesso.

Condividi con i tuoi amici

Come ti senti dopo l'articolo?

Come ti sento dopo l'articolo?

 

 

 

 


  

  

 

 

 

 

^ Top