La redazione            Prodotti Stampa             Prodotti Web               LOGIN                                                                                    Per la tua pubblicità                      

Ladispoli, sospeso professore. Avrebbe molestato le alunne

12/10/2017

Tutto è partito dalle denunce della mamme di alcune alunne. Alla fine è arrivato il provvedimento del tribunale nei confronti di un professore delle scuole medie di Ladispoli: il professore sarà interdetto per un anno.

Il docente nella bufera – come riportato questa mattina sul Messaggero Litorale - è indagato dalla Procura di Civitavecchia per violenze sessuali nei confronti di minori. Ma in un altro procedimento, per episodi legati sempre allo stesso istituto scolastico, è stato già rinviato a giudizio. Diversi genitori dei ragazzi di seconda e terza media avevano denunciato il prof ai carabinieri quando le loro figlie erano tornate a casa raccontando di essere vittime di “attenzioni” morbose da parte del professore. “Ha toccato il sedere a mia figlia”, “il professore inseriva le nostre ragazze nei gruppi Whatsapp e inviava cuoricini, messaggi sdolcinati”, sono alcuni particolari a cui viene a conoscenza presto anche il dirigente scolastico. “Il docente si rivolgeva alle studentesse con vezzeggiativi: tesori, amori e tanto altro ancora”. In seguito alle denunce il pm civitavecchiese apre un fascicolo contro il prof. Passano alcuni mesi e il docente riceve una seconda querela dalla mamma. Il caso esplode al termine della cena di fine anno tenutasi in un ristorante. In quell’occasione – denuncia la madre – il professore si sarebbe avvicinato alla studentessa “accarezzandola sul collo e toccando le parti intime”.

Mentre la Giustizia dovrà fare il suo corso, intanto il docente non potrà più varcare la soglia della scuola.

Condividi con i tuoi amici

Come ti senti dopo l'articolo?

Come ti sento dopo l'articolo?

 

 

 

 


  

  

 

 

 

 

^ Top