La redazione            Prodotti Stampa             Prodotti Web               LOGIN                                                                                    Per la tua pubblicità                      

Ladispoli, vetri rotti e sciabole dei disabili distrutte: nuovo assalto nel centro giovanile di viale Mediterraneo

11/10/2017

Nuovo raid nel centro giovanile Marco Patriarca di viale Mediterraneo. I soliti ignoti, la scorsa settimana (la notizia è trapelata solo in queste ore) sono entrati nel centro spaccando, oltre che la porta della struttura, anche le sciabole degli schermidori disabili. Centinaia e centinaia di euro il conto dei danni. “Purtroppo le lame non si possono riparare – ha raccontato amareggiato al Messaggero il tecnico del Club Scherma Ariete 95 Ladispoli Carmine Autullo – le lame non si possono riparare. Qualcuno all’interno dei locali ha fatto bisbocce. Il giorno dopo abbiamo trovato bottiglie di vetro a terra. Il Comune per fortuna ha già riparato il buco da cui hanno avuto facile accesso”. Gli assalti nel corso degli anni sono stati continui da parte delle baby gang che non si sono mai risparmiati. Sassi lanciati sulle finestre, porte demolite, scritte denigratorie e frasi offensive sulle pareti sia interne che esterne di questa opera. Sono in corso indagini da parte della polizia municipale, con l’ausilio degli impianti di videosorveglianza.

Condividi con i tuoi amici

Come ti senti dopo l'articolo?

Come ti sento dopo l'articolo?

 

 

 

 


  

  

 

 

 

 

^ Top